Obbiettivo primario del nostro Studio è far ottenere ai clienti il massimo risarcimento per i danni subiti, con liquidazione piena di tutte le poste di danno dovute (patrimoniale, non patrimoniale, danno emergente, lucro cessante, etc.).

Nelle pratiche di risarcimento danni il Cliente viene assistito personalmente in ogni singolo aspetto della vicenda, anche con l’analisi di consulenti e specialisti nei singoli settori di competenza (medici, architetti, ingegneri, periti, etc.), e ottiene dallo Studio una consulenza preliminare tesa a valutare il grado di fondatezza della domanda, anche alla luce dei più recenti orientamenti giurisprudenziali.

Lo Studio ha gestito più di duemila cause e si è occupato, nell’ambito della responsabilità civile, di controversie aventi ad oggetto:

  • responsabilità civile professionale (notai, commercialisti, avvocati, curatori fallimentari, ingegneri, amministratori di condomini e medici, in detto ultimo caso anche con riguardo al consenso informato);
  • responsabilità medica (dall’Ospedale, della Casa di Cura privata, dei medici e dell’equipe) per mancanza di diligenza e/o prudenza e/o perizia nell’intervento; errata e/o ritardata diagnosi, carente assistenza post-operatoria; precoci dimissioni del paziente quando il quadro non è ancora stabilizzato; gravi carenze della struttura ospedaliera pubblica o privata; omesso “consenso informato” prima del trattamento medico; infezioni contratte a seguito di trasfusione di sangue, etc.;
  • risarcimento danni in ambito di R.C.A. (anche nei confronti del F.G.V.S. e Compagnie estere). Lo Studio nel corso degli ultimi anni si è occupato, in particolare, dei sinistri mortali subiti da cittadini italiani e stranieri sul territorio nazionale e comunitario;
  • responsabilità civile del datore di lavoro per infortuni ai propri dipendenti;
  • responsabilità civile di istituti scolastici per danni subiti o provocati da allievi;
  • responsabilità per danni imputabili a cose in custodia ex art. 2051 c.c. (per danni da insidie stradali, per cadute in esercizi commerciali, in cinema, in edifici in condominio, per caduta di alberi, per infiltrazioni idriche provenienti da parti comuni o da beni di proprietà esclusiva di edifici in condominio, da detenzione di animali);
  • responsabilità nell’ambito di attività sportive (degli organizzatori di competizioni sportive e dei partecipanti ad attività sportive);
  • responsabilità da prodotti difettosi (danni provocati da vizi di automobili, di elettrodomestici e di materiale pirotecnico);
  • responsabilità della Banca per furti nelle cassette di sicurezza;
  • responsabilità dell’albergatore per furti subiti dai clienti;
  • responsabilità del proprietario di cavalli, per danni agli allievi;
  • responsabilità civile per attività pericolose (trasporto e stoccaggio di rifiuti tossici, produzione e distribuzione di gas in bombole, attività venatoria e Fondo di Garanzia Vittime delle Caccia);
  • responsabilità nella navigazione marittima (danni alle imbarcazioni ormeggiate nel porto o in navigazione nel mare territoriale, navigazione da diporto);
  • responsabilità nella navigazione aerea (risarcimento danni da parte del vettore aereo per ritardata consegna del bagaglio);
  • responsabilità contrattuale di imprese assicurative (pagamento indennizzo assicurativo su polizze infortuni, polizze sanitarie, polizze globale fabbricati per condomini e polizze del conducente);
  • responsabilità contrattuale del tour operator o dell’agenzia di viaggi per mancato o inesatto adempimento delle obbligazioni connesse alla vendita di pacchetti turistici “tutto compreso” (risarcimento dei danni da c.d. “da vacanza rovinata”, smarrimento o ritardata consegna di bagagli, lunghe attese in aeroporto o cancellazione di voli, minore qualità dei servizi di soggiorno offerti, intossicazioni alimentari, variazione nel programma di viaggio).